top of page

Aderenza alla terapia: perché i pazienti non seguono la cura

La scarsa aderenza alla terapia è un fenomeno pericolosamente frequente perché da un lato provoca un aumento degli interventi di assistenza sanitaria, dall’altro influisce sulla crescita del tasso di mortalità. La causa di questi risvolti è riconducibile all’inevitabile inefficacia della cura.


Nella maggior parte dei casi, il primo responsabile della situazione descritta è il rapporto medico-paziente che talvolta fa affidamento ad una comunicazione poco incisiva e approssimativa. In questo modo il paziente, non capendo fino in fondo i rischi a cui andrebbe incontro con un simile approccio alla terapia, cade nell’errore comune di non seguire le raccomandazioni del suo medico di fiducia.


Oggi, grazie ad un interesse sempre più mirato al miglioramento della comunicazione sanitaria, esistono molteplici strategie per rendere “forte e chiaro” il messaggio sull’importanza fondamentale dell’aderenza alla terapia.

Quali sono le strategie per migliorare l’aderenza alla terapia?

Tutti i consigli e le strategie per migliorare l’aderenza alla terapia hanno un obiettivo comune dal quale non si può prescindere: rendere responsabile il paziente. Se questa condizione non viene garantita, ogni sforzo diventa superfluo. Tra le azioni necessarie ad educare il paziente per fargli acquisire consapevolezza, si distinguono:

-Metterlo al corrente dei rischi effettivi a cui potrebbe andare incontro: non si tratta di condurre una campagna mirata a terrorizzare il paziente, ma di porre l’accento sulle gravi conseguenze che possono insorgere quando si sottovaluta una cura prescritta;


-Informarlo sulle origini e il decorso della patologia da cui è affetto: trasmettere al paziente la cultura basilare per far luce sulla natura della malattia di cui soffre, è un modo per fargli compiere scelte più prudenti;


-Suggerirgli i vantaggi della tecnologia digitale: grazie all’avvento di Internet e dei dispositivi digitali, non esistono più scuse per dimenticare di assumere un farmaco in quel giorno e a quell’ora specifica. I servizi di digitalizzazione automatizzata, ad esempio, inviano direttamente sul cellulare del paziente il promemoria adeguato alle sue esigenze.



Ottimizza il livello di aderenza di terapia del tuo paziente, sarà lui stesso a mettere al chiodo una volta per tutte la sua disobbedienza per riuscire a preservare con impegno sincero la sua salute.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page