top of page

7 regole per non far dimenticare i farmaci ai pazienti

L’età aumenta e dimenticare i farmaci, soprattutto quando bisogna prenderne tanti, è facile e succede molto più spesso di quanto già puoi immaginare. Una ricerca del Centro Studi di Economia Sanitaria di Senior Italia FederAnziani, ha condotto una ricerca su oltre 1400 pazienti over 65 con ipertensione; i risultati di questa ricerca sono stati sorprendenti: il 70% dei casi dimentica l’assunzione di un farmaco giornaliero a causa dell’alto numero di farmaci prescritti e tanta confusione. Un over 65 su 10 prende più di dieci farmaci al giorno (politerapia). Non sarebbe fantastico permettere ai tuoi pazienti di seguire la propria terapia regolarmente e con costanza senza dimenticanza alcuna? Come? Ecco 7 regole per non far dimenticare i farmaci ai tuoi pazienti: Posologia su confezione, scrivere sulla scatola del farmaco, in maniera leggibile, il dosaggio giornaliero, aiuta molto;

Prescrizione visibile, consiglia al tuo paziente di lasciare la prescrizione in un punto ben visibile della casa, come sul frigorifero, oppure appuntandola su una lavagnetta;

Farmaco e azioni quotidiane, aiuta il tuo paziente ad associare l’assunzione del farmaco ad azioni di routine come lavarsi i denti o dopo un pasto;

Ritmo, creare un ritmo regolare per l’assunzione del farmaco è molto importante, per esempio appena svegli o prima di andare a dormire;

Calendarizzazione, segnando su di un calendario le pastiglie da prendere con un colore diverso, non vi è il rischio di prendere due volte la stessa pastiglia in un giorno;

Contenitori, proponi al tuo paziente di acquistare un contenitore apposito per i medicinali, con i giorni segnati in maniera tale da non poter assolutamente confondere una pastiglia con un’altra;

Promemoria, attraverso dei servizi di digitalizzazione automatizzati, potrai inviare automaticamente un promemoria sul cellulare del tuo paziente (o su quello di chi se ne prende cura) che gli ricordi di prendere i propri farmaci migliorando così l’aderenza alla terapia. Quest’ultima regola, per quanto si trovi alla fine della lista, in realtà è una delle più importanti e fondamentali. L’aderenza alla terapia da parte del paziente sembra quasi un miraggio, ma offrendogli questo servizio stai sereno: non dimenticherà sicuramente i suoi farmaci!

Quante volte tu stesso o qualcuno molto vicino a te ha dimenticato di assumere un farmaco perdendo il ritmo e la costanza nella terapia? Non sarebbe magnifico risolvere questa problematica? Offri anche tu questo servizio ai tuoi pazienti eliminando ogni possibile dimenticanza!


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page