top of page

Cos'è un blog e quali sono le sue funzioni

Il termine “Blog” nel 2021 ormai fa parte del nostro linguaggio giornaliero, sentito e risentito, ma cos’è? Il termine “blog” risale agli anni Novanta, in cui esisteva il “weblog” ovvero un diario personale che veniva tenuto dagli utenti in rete. Il primo blogger fu Justin Hall che nel 1994 teneva un diario online nel quale descriveva alcuni sprazzi delle sue giornate, a volte anche in maniera intima, così che i suoi lettori potessero leggerlo quando e dove volessero.

Ma al giorno d’oggi il blog non è più un diario online, ma un vero e proprio strumento di marketing per aziende e privati. Se volessimo dare una definizione completa alla parola Blog, potremmo dire che è una piattaforma su cui uno o più utenti condividono opinioni su fatti di interesse generale o su temi che riguardano un determinato target di utenti online.

Perché aprire un blog? Colui che è desideroso di avere un proprio spazio per condividere i suoi interessi, potrà gestirlo a suo piacimento e giocare d’anticipo attraverso analisi di scenario contro i suoi competitor.


Chi sono i competitor? Un competitor è un altro utente o un’altra azienda che concorre nel tuo stesso campo di mercato lavorativo. Inoltre attraverso i feedback sarai subito a conoscenza di quali sono i bisogni e le valutazioni dei tuoi pazienti.

Per avere un blog funzionale e che spicchi subito all’occhio suscitando l’interesse dei tuoi pazienti dovrai:

Aver un buon blog name, il nome del tuo blog dev’essere originale e semplice da ricordare;


Template e Design, l’estetica del tuo blog è molto importante, la scelta di colori, immagini, l’ordine aiuterà i tuoi pazienti ad avere una lettura più scorrevole e piacevole oltre che crearti una buona immagine soprattutto in campo di marketing;


Giusto Url, il giusto link che porta al tuo blog, per quanto molti lo ignorino, farà sì che il tuo sito sia il primo tra le ricerche di google e che quindi ti dia maggiore visibilità;


Contenuti di valore e mirati, non dovrai mai essere monotono. Un buon articolo non si riconosce sempre dai diversi temi trattati ma anche dal modo in cui è stato scritto e pensato. Le tue parole dovranno essere come una melodia così da non rendere pesante la lettura anche parlando o approfondendo argomenti di un certo peso;


Pubblicità, avendo già le caratteristiche sopra descritte, farti pubblicità non sarà difficile, soprattutto perché verrà a crearsi un passaparola generale tra i tuoi pazienti. In ogni caso attraverso le statistiche, i trend (argomenti del momento) e le parole chiave, sarai sempre primo.


Ma perché tutto ciò? Avere un blog ti permetterà di avere un contatto costante e diretto con i tuoi pazienti, ti darà la possibilità di conoscerli a fondo e di farti conoscere di più. Questo creerà un forte rapporto di fiducia che porterà i tuoi pazienti a sceglierti sempre e a consigliarti al prossimo. Perché non scegliere di avere un tuo spazio da gestire che non sia limitato dalle pareti del tuo studio? Perché non entrare in casa dei tuoi pazienti attraverso il loro smartphone? Facci sapere cosa ne pensi!

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page